ARPAL limita il lavoro a causa della quarantena
19 03 2020

ARPAL limita il lavoro a causa della quarantena

 

In connessione con la risoluzione del Consiglio dei ministri dell'Ucraina sulla prevenzione della diffusione del coronavirus COVID-19 in Ucraina e causata dalle interruzioni nella fornitura di materie prime, componenti e materiali di consumo necessari per la produzione dei prodotti, ARPAL è costretta a limitare le sue attività per tutta la durata della quarantena nazionale.

Tutti gli ordini in corso per i biotrituratori e le cippatrici ARPAL sono posticipati di due settimane dalla data di disponibilità del prodotto concordata. La data finale di preparazione dipende direttamente dalla data di fine delle misure di quarantena.

Gli ordini accettati per il momento attuale rimangono validi, gli abbonamenti e i prezzi sono fissi e non dipendono dalle variazioni del tasso di cambio e da altri fattori.

Il contact center continua il suo lavoro, restiamo in contatto, riceviamo telefonate e nuovi ordini!

Essere sano!

distance
su